Come diventare nudista

Molte persone non praticano il nudismo, trattenute da una serie più o meno lunga di paure. Sarebbe sufficiente superare questi timori e prendere il coraggio di provare la bellezza di stare nudi, per diventare ben presto degli appassionati. Ognuno deve fare il suo personale percorso di avvicinamento al nudismo, che può essere più o meno lungo. Quel che è certo è che, una volta provato il piacere di stare nudi, è praticamente impossibile rinunciarvi. Provare per credere!

Se anche tu, caro lettore, sei uno di coloro che non hanno mai pensato di praticare il nudismo o che, pur avendoci pensato, non hanno mai compiuto alcun passo concreto, ecco qui alcuni semplici consigli dedicati a te.


A) Comprendi che cosa è il nudismo

Camminando nell'erba

1) Riconosci che la nudità è naturale. Siamo nati nudi e questo è il nostro stato naturale. Gli abiti ci proteggono dal freddo e spesso è necessario indossarli quando andiamo in giro, ma ciò non vuol dire che dobbiamo essere vestiti sempre! Bisogna lasciare spazio al nostro stato naturale, e non solo quando siamo costretti a spogliarci, ad esempio per lavarci. È il nostro stesso corpo che ci chiede maggiore libertà: è sufficiente accontentarlo per avvertire subito il piacere e il beneficio che esso trae dalla nudità!

2) Conosci lo scopo del nudismo. Il nudismo è ben più che il semplice fatto di essere nudi: è un modo per essere più vicini alla natura. Quando sei nel tuo stato naturale, non ci sono barriere fra te e il mondo esterno. Sai quanta gioia riesce a darci lo stare nudi quando ci si rilassa sulla spiaggia o sotto un albero, o quando si nuota in un lago, o quando si fa una camminata in mezzo alla natura? I nudisti sono quelle persone che hanno provato tale gioia e che vogliono approfittare di ogni occasione per poterla provare ancora.

3) Impara che la nudità non è sempre una questione sessuale. Sì, il sesso lo si fa stando nudi (per lo più), ma ciò non vuol dire che stare nudi equivalga a fare sesso. Vestiti provocanti, semitrasparenti o allusivi sono molto più eccitanti della completa nudità, poiché stuzzicano l’immaginazione. Se hai paura che diventare nudista significhi dichiararsi disponibile alla trasgressione sessuale, sappi che l’assoluta maggioranza di nudisti vuole solo sentirsi libera e non ha alcun intento lascivo. Molti nudisti sono persone modeste e riservate, prive della sia pur minima idea di esibizionismo.


B) Pratica il nudismo in casa

Pulizie casalinghe

1) Dormi nudo. Non solo senza pigiama, ma anche senza biancheria intima: completamente nudo. Se ti è difficile farlo tutto d’un tratto, procedi per gradi: togli un indumento alla volta e, quando ti sei abituato a dormire senza, levane un altro. Forse dapprincipio ti sembrerà una sensazione insolita, ma scoprirai presto quanto lo stare nudi aiuti a rilassarsi e migliori la qualità del sonno (su questo tema trovi una simpatica testimonianza qui)

2) Stai nudo in casa ogni volta che puoi. Le mura domestiche ti daranno la sicurezza e la tranquillità necessarie per superare il timore di essere visto nudo da qualcuno (ricorda solo di chiudere le tende, se del caso). Magari approfitta di una doccia o di un bagno per non rivestirti subito e per goderti la libertà del corpo nudo. Cerca di comportarti come se fossi vestito: leggi un buon libro, ascolta musica, sbriga qualche faccenda domestica, prepara e consuma la cena. All’inizio fare tutte queste cose rimanendo nudo ti sembrerà un po’ strano, ma questa “stranezza” è tutta da gustare: è la sensazione della libertà che dà sapore alle piccole cose quotidiane!

3) Parla del nudismo con il tuo partner. Stare nudo con il tuo partner senza intenti sessuali porta la vostra intimità ad un livello superiore. Quello del nudismo potrebbe essere uno stile di vita che potete esplorare insieme. Se il tuo partner non appare interessato o – peggio – si dimostra contrario, chiedigli/le di considerare il nudismo in modo pacato e senza pregiudizi e invitalo/la a conoscerlo meglio prima di esprimere un rifiuto.


C) Vivi la bellezza del nudismo

Coppia nudista al mare

1) Stai nudo all’aperto. Quando ti senti a tuo agio a stare nudo in casa, è il momento di provare la nudità all’aperto. Se puoi, scegli una spiaggia o un’area dove il nudismo è ufficialmente autorizzato o quanto meno tollerato per lunga tradizione (informati bene al riguardo). In alternativa, puoi anche optare per un posto particolarmente tranquillo e isolato, come ad esempio una radura nel bosco lontana dai sentieri, una remota caletta protetta dagli scogli, un prato fuori mano in aperta campagna. Sentire i raggi del sole e l’alito del vento accarezzare la pelle del tuo corpo nelle parti che solitamente sono coperte dai vestiti sarà un’esperienza fantastica. E non vedrai l’ora di ripeterla.

2) Fai una vacanza nudista. Regalati una vacanza in una struttura naturista, dove poter trascorrere un periodo di relax in completa nudità per 24 ore al giorno. Al mare, in montagna, in campagna: nei Paesi europei dove il nudismo è visto con favore sono centinaia le possibili destinazioni fra le quali scegliere. In una struttura naturista – ossia in un ambiente dove la nudità è l’assoluta normalità – potrai fare l’esperienza della nudità in comune con altre persone. Non lasciarti ostacolare da sentimenti di inadeguatezza: quando sei in compagnia di altri nudisti, capisci subito che nessuno fa attenzione al proprio corpo e tanto meno al tuo. Nessuno ha un corpo bello o brutto, giusto o sbagliato: ognuno è semplicemente diverso. Nudismo significa anche saper accettare gli altri e se stessi!

3) Conosci altri nudisti. Contattando i responsabili di un’associazione naturista o frequentando uno dei forum dedicati all’argomento, troverai tante altre persone accomunate dalla passione per il nudismo, potrai dare voce ai tuoi dubbi e chiedere consigli e scoprirai come vivere nuove esperienze nudiste (una serata in piscina, un’escursione in montagna, una festa campestre, etc.). E magari sentirai il desiderio di promuovere la diffusione del nudismo e vorrai impegnarti in tal senso. Benvenuto nel mondo nudista!

Liberamente ispirato a How to become a nudist pubblicato su WikiHow.
Questa voce è stata pubblicata in Nudismo in generale e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Come diventare nudista

  1. homeclothesfree ha detto:

    L’ha ribloggato su home clothes freee ha commentato:
    In depth post on how to become nudist/naturist in Italian

  2. aboer65 ha detto:

    Ho praticato il nudismo una sola volta, in Croazia. Con mia moglie ci siamo trovati per caso in una zona dove tutti erano nudi e ci siamo sentiti veramente a disagio, allora ci siamo tolti i vestiti e subito ci siamo sentiti a casa!
    E’ stato proprio bello, W la libertà!

  3. jarod73 ha detto:

    Aggiungerei che non è peccato e non va contro gli insegnamenti di alcuna religione.

  4. giuseppe ha detto:

    Magnifico… ho praticato il nudismo con la mia compagna in Spagna possiamo dire che è bellissimo ci siamo avvicinati al nudismo grazie a dei ns. amici che lo praticano da molto tempo
    all’inizio eravamo un po’ scettici ma ci siamo abituati presto ………

  5. skyyy ha detto:

    in risposta a jarod voglio aggiungere che secondo la bibbia, adamo ed eva erano nudi in principio, prima di conoscere il peccato, quindi se la storia della bibbia fosse vera, se non ci sono pensieri maliziosi dietro a tutto questo, stare nudi dovrebbe essere più che normale, in principio era così

  6. Pingback: Amore mio, devo dirti che sono nudista | Essere Nudo

  7. viktor ha detto:

    Il nudismo é essere liberi da i vestiti che intrappolano il tuo corpo il pene la pescia e le tette si sentono utilizzati solo per il sesso . Mostrate la loro bellezza e non abbiate paura

  8. Pingback: Dormire meglio? Dormire nudi! | Essere Nudo

  9. danny ha detto:

    Sono andato in un luogo dove si pratica nudismo non per fare nudismo ma come fanno tanti per fare il guardone e magari combinare qualcosa è successo invece che una volta lì per istinto in mezzo a alcune persone nude mi sono denudato pure io, ho provato da subito una piacevole sensazione di contatto con la natura e al sesso non ci ho pensato più ed ora quando ci vado penso solo al piacere che provo a sentirmi in contatto con la natura

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...