Per ridere un po’

Nudo in giardino

Una donna telefona scandalizzata alla polizia: «Presto, venite: i miei vicini di casa se ne stanno tutti nudi in giardino. È una vera indecenza!»

Ben presto arriva sul posto una pattuglia. La donna conduce gli agenti nel proprio cortile, affinché colgano gli improvvidi nudisti in flagranza.

«Ma, signora», osserva dopo un po’ uno dei poliziotti, «c’è un alto muro fra il suo cortile e il giardino dei suoi vicini: non mi pare proprio di riuscire a vedere persone nude…»

Al che la donna replica pronta: «Per vederle, è sufficiente che vi arrampichiate in cima a quell’albero laggiù!…»


Morale: i semplici nudisti sono innocenti, colpevoli sono gli ipocriti voyeur…

Questa voce è stata pubblicata in Nudismo in generale e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Per ridere un po’

  1. Agazio Mella ha detto:

    Buona sera

    vivo da più di un’anno nella campagna del veronese, provengo da una grande città, speravo di essere libero di vestirmi e denudarmi a mio piacimento, invece sono costretto ad essere sempre coperto fin sopra i capelli. La domande è, ci sono delle persone che amano denudarsi nella zona di Soave. Grazie Lorenzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...